Telefono: 0245388235

Shaolin

DescrizioneFinalitàLe originiDisclaimer
Lo Shàolín Kung-fu (少林功夫) è una disciplina autoprotettiva strettamente collegata alla spiritualità che esercita le capacità difensive, esplorando tutte le potenzialità umane, in modo che si possa conseguire la vittoria in ogni tipo di conflitto, soprattutto in quello interiore. Il suo sviluppo integrale accresce nell’uomo: l’abilità nel combattimento, il potenziamento della costituzione psico-fisica, la coordinazione generale, l’agilità del corpo e della mente, la determinazione, la vitalità, la qualità del carattere, la predisposizione artistica, ed espande gli orizzonti spirituali. Maggiori informazioni: www.shaolintemple.it
Esiste una dicotomia nell’addestramento nello Shaolin kung-fu che consiste da un lato nel raffinare il Qi che circola all’interno del corpo umano e dall’altro nel temprare i muscoli, i tendini, le ossa e la pelle che ne costituiscono la parte esteriore. “Raffinare il Qi” significa fondamentalmente rimuovere tutti gli impedimenti del suo flusso presenti nel sistema dei meridiani e, per “temprare l’esterno del corpo umano”, s’intende principalmente attivare tutte le articolazioni del corpo umano. Allo scopo di rinvigorire il suo fisico, un praticante di Shaolin kung-fu deve anche dedicarsi alla regolazione del respiro. Gli esercizi respiratori mirano ad intensificare l’impatto potenziato del Qi che apre di forza tutti i punti chiave ostruiti o parzialmente ostruiti, così che il Qi dei meridiani possa passare liberamente attraverso questi punti energetici. Maggiori informazioni: www.shaolintemple.it
Lo Shàolín Kung-fu (少林功夫) è un sistema marziale tradizionale sviluppatosi nell’ambiente culturale buddhista del Tempio Shàolín (少林寺) situato sul monte Sōngshān (嵩山) in Cina. Esso si basa sulla credenza nel potere soprannaturale del buddhismo Chán (禅), di cui riflette pienamente la saggezza. Per questo motivo l’UNESCO ha dichiarato che le discipline praticate dai monaci del Tempio Shàolín, sono “Patrimonio Culturale dell’Umanità” perché rappresentano la massima forma di espressione delle arti marziali. Maggiori informazioni: www.shaolintemple.it
Lo Shaolin non è da considerarsi una tecnica di diagnosi, di terapia o di cura delle patologie. E' invece una una tecnica di rilassamento e un utile complemento alle cure mediche o psicologiche effettuate da personale qualificato. In presenza di sintomi persistenti, anche apparentemente di lieve entità, suggeriamo di rivolgersi al proprio medico. Quando utilizzato in contemporanea ad una cura medica, lo Shaolin può assistere il processo di guarigione rilasciando le tensioni, riducendo lo stress e stimolando il senso di benessere.

Guarda i video di Shaolin