Telefono: 0245388235

Shiatsu e Diversamente Abili

DescrizioneFinalitàDisclaimer
Lo Shiatsu letteralmente significa dal giapponese Shi = dito e atsu = pressione. E' una pratica manuale in grado di influenzare la condizione energetica del ricevente attraverso la pressione su meridiani e punti riconosciuti anche dalla medicina tradizionale cinese ed usati anche dall'agopuntura. Le pressioni hanno la caratteristica di essere costanti e statiche. Vengono apportate con i pollici, il palmo, il gomito e più raramente con le ginocchia. La loro esecuzione è senza sforzo muscolare, perché portate impiegando unicamente l'Hara (baricentro fisico e psichico) di chi opera. Il trattamento Shiatsu viene eseguito in una condizione di calma e di silenzio.
Questa serie di di lezioni sono dedicate agli esperti dello Shiatsu che vogliano imparare ad insegnare lo Shiatsu a persone diversamente abili con lievi problematiche psico-motorie. Lo scopo è quello di aiutare queste persone ad acquisire maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità. Attraverso lo Shiatsu è possibile insegnare loro a tornare nuovamente alla spontaneità e acquisire sicurezza in se stessi. Con strumenti quali i giochi di contatto promuoviamo la fiducia l’uno nell’altro, il contatto e l’attenzione all’altro. Stimoliamo l’osservazione, l’attenzione e la prontezza dei riflessi.
Lo Shiatsu non è da considerarsi una tecnica di diagnosi, di terapia o di cura delle patologie. E' invece una una tecnica di rilassamento e un utile complemento alle cure mediche o psicologiche effettuate da personale qualificato. In presenza di sintomi persistenti, anche apparentemente di lieve entità, suggeriamo di rivolgersi al proprio medico. Quando utilizzato in contemporanea ad una cura medica, lo Shiatsu può assistere il processo di guarigione rilasciando le tensioni, riducendo lo stress e stimolando il senso di benessere.

Guarda i video di Shiatsu e Diversamente Abili